Sabato 21 ottobre

  • AITAL escursione sabato 1
  • 04
  • 06
  • 07
  • 03
  • 01
  • 00
  • 03

Visita guidata a Benevento (programma provvisorio)

 

Benevento è nota soprattutto per il liquore che qui viene prodotto, lo Strega, ma è una città tutta da scoprire.

Il centro storico (interamente pedonale) del capoluogo campano è piccolo e compatto, pulito e curato, le attrazioni e i vari monumenti sono tutti raggiungibili a piedi in una piacevole passeggiata.

Il simbolo di Benevento è senza dubbio l'Arco di Traiano, con rilievi scultorei ancora ben conservati e dall'area maestosa. Nei pressi dell'arco si trova anche la casa dove nacque il noto medico Giuseppe Moscati.

Nella piazza principale si trova la Chiesa di Santa Sofia, prestigioso esempio di arte longobarda, iscritta alla Lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel giugno 2011.

La Rocca dei Rettori, il castelletto di Benevento sono ubicati nella parte più alta del centro storico: qui è ospitata la Provincia di Benevento e il Museo del Sannio.

Ma la parte più caratteristica di Benevento è quella nei pressi del Conservatorio: girovagando a caso in questi vicoli stretti e sghembi, si capisce perché Benevento è detta la città delle streghe: le atmosfere silenziose e un po' spettrali di questa zona rappresentano l'elemento più peculiare della città.

Interessante anche anche l'Hortus Conclusus Paladino, un piccolo museo gratuito e all'aria aperta, con opere d'arte molto particolari e un’atmosfera magica.

Appena fuori dal centro meritano una visita il Duomo, antistante il Palazzo Arcivescovile, e il Teatro Romano del II secolo d.C.

Il programma si concluderà con il pranzo.